Il fascino del corallo in passerella

Condividi

Il corallo in passerella non è una novità. Ciclicamente gli stilisti di tutto il mondo ripropongono i preziosi monili con l’oro rosso del mare. Basta solo nominare il corallo e nella mente di tutti noi si palesano paesaggi da favola, spiagge bellissime e mare incontaminato.

Mito e leggenda

Per secoli il corallo, nella tradizione popolare, è stato usato come antidoto contro i morsi di scorpione. In altri periodi era la materia prima indispensabile per realizzare gioielli portafortuna.

Dalla lavorazione del corallo si può ricavare praticamente ogni tipo di scultura, dagli animali marini ai fiori, in particolare le rose.

La leggenda vuole che il prezioso corallo sia il sangue sgorgato dalla testa di Medusa e che fluì nel mare quando Perseo la decapitò.

Un gioiello da difendere

Se si vuole continuare a vedere il corallo in passerella, o in qualunque altro posto, è bene che si prenda coscienza che la sua difesa è diventata imprescindibile, soprattutto in Italia. Non è un caso, perché proprio il “Mare Nostrum” è stato habitat per tantissimi decenni. E se le sfumature più tenui possono avere il loro fascino (o beneficio, perché combatte nervosismo e paura), purtroppo è stato lanciato l’appello dai biologi che proprio il corallo sta perdendo in modo progressivo il suo naturale colore rossastro, a causa del surriscaldamento della Terra.

Ecco perché rivolgersi a ditte autorizzate e specializzate significa essere certi che tutte le normative sono state rispetatte, e la pesca è avvenuta in modo appropriato e nei periodi stabiliti.

Il corallo in passerella

E se oggi è materia solo per veri esperti (i più hanno una vera tradizione familiare che passa di generazione in generazione , proprio come quella di CoralsWaves, basta leggere la nostra storia), il corallo ha avuto il suo maggior successo negli anni 30 e poi negli anni 70, ma il suo fascino è sempre presente.

Rilevante è stata, ad esempio, il suo utilizzo nella collezione Primavera Estate 2018 di Fausto Puglisi. Lo stilista ha lavorato molto con il bianco e il nero, introducendo come unica nota il rosso corallo, tra motivi e gingilli. Quello dello stilista italiano è di un rosso vivo, intenso, stimola quindi la circolazione, la creatività e la gioia di vivere.

Quindi che sia un gioiello vintage o di moderna fattura, il corallo racchiude un particolare fascino cui è difficile resistere: quindi tiratelo fuori dai portagioie oppure fatelo vostro scegliendo tra i gioielli proposti nel nostro Shop.

Etichettato , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »