IL PRIMO AMORE: IL CORALLO, L’ORO ROSSO DEL MEDITERRANEO

Condividi

il corallo, i gioielli dal mare

Torre del Greco era già conosciuta prima dell’800 per la pesca del corallo, ma solo nel XIX secolo la lavorazione di questo materiale è entrata a far parte della realtà economica della cittadina.

Oggi la famiglia Cataldo e la Corals Waves importa corallo da tutto il mondo, nel pieno rispetto delle normative che ne regolano la raccolta. Il compito di trasformare l”‘oro rosso” è affidato alle sapiente mani dei migliori artigiani locali e internazionali, che ne traggono sculture oppure gioielli dalle forme e dalle linee uniche, fondendo la materia viva del corallo con l’oro e l’argento.

Grande spazio è dato anche alla produzione mediterranea del corallo, la cui pesca per legge deve avvenire tra gli 80 e i 120 metri di profondità e con la tecnica del palombaro e non con le reti a strascico. Un procedimento lento e faticoso, che rendono il valore del corallo nostrano inestimabile.

Dalla lavorazione del corallo è possibile estrarre preziosissimi oggetti d’arte, ma anche gioielli e applicazioni che non passano mai di moda. Basta scorrere il nostro catalogo on-line per rendersi conto di quante forme può assumere la bellezza di questo materiale, se manipolato dalle giuste mani.

Etichettato , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »